Aggiornamento Comunicato stampa – Incidente traghetto Sharden in partenza da Civitavecchia

logotirr_as3

 

COMUNICATO STAMPA TIRRENIA IN A.S.

Roma, 4 febbraio 2012 – La Società comunica che, nella tarda serata di ieri, 3 febbraio, il traghetto Sharden – in servizio da Civitavecchia ad Olbia- in uscita dal porto con l’ausilio del rimorchiatore secondo le modalità previste dall’ Autorità portuale, a causa di fortissime raffiche di vento (30\35 nodi circa), ha urtato la banchina dell’antimurale.

Nell’urto il traghetto ha riportato danni sulla fiancata sinistra, sopra la linea di galleggiamento.

La Società ha attivato immediatamente l’ unità di crisi e alcuni componenti della stessa hanno raggiunto il porto di Civitavecchia al fine di verificare l’accaduto e interagire con le strutture di bordo e le Autorità preposte.

I passeggeri senza auto al seguito, sono stati trasbordati su altre unità per il prosieguo del viaggio. Ottenute le previste autorizzazioni da parte delle Autorità preposte, il traghetto Sharden è stato ormeggiato con l’ausilio di rimorchiatori alla banchina commerciale. Gli automezzi a bordo sono stati sbarcati e riconsegnati ai proprietari che nel frattempo erano stati alloggiati ed assistiti su un’altra nave della Tirrenia.

La società Tirrenia in a.s. precisa che, i giubbotti di salvataggio sono alloggiati nei siti previsti, in osservanza alle normative nazionali e internazionali di riferimento.

Si comunica, altresì, che Tirrenia in a.s. ha provveduto ad istituire una Commissione d’Inchiesta al fine di accertare le cause all’origine dell’evento.

A FAR DATA DAL GIORNO 06/02/2012 SI DA’ LUOGO ALLA RIMODULAZIONE DI ALCUNE FREQUENZE SULLE LINEE EFFETTUATE

 

    • la linea Genova Porto Torres é svolta regolarmente con l’impiego dei cruise ferry “Athara”
      e “Janas”;

 

    • la linea Genova/Olbia/Arbatax rimane temporaneamente sospesa;

 

    • la linea Civitavecchia/Olbia é svolta regolarmente con i cruise ferry “Nuraghes” e “Bithia”;

 

    • la linea Civitavecchia/Arbatax/Cagliari, servita dal traghetto “Aurelia” assume temporaneamente frequenza trisettimanale, con due approdi ad Arbatax;

 

    • la linea Napoli/Palermo è svolta regolarmente con l’utilizzo dei traghetti “Rubattino” e “Nomentana”;

 

    • le linee Napoli/Cagliari e Palermo/Cagliari sono svolte regolarmente con il traghetto “Toscana”;

 

Sulla linea Civitavecchia/Cagliari, in considerazione della riduzione di frequenze, è praticata la riduzione tariffaria del 50% per il traffico passeggeri ed adottate agevolazioni tariffarie sul traffico merci; nei giorni in cui non è operativa la linea Cagliari/Civitavecchia, gli utenti possono fruire del bus navetta per effettuare l’imbarco dal porto di Olbia.

La Società, consapevole del disagio temporaneo arrecato all’utenza, assicura che sono state poste in essere tutte le azioni per effettuare gli interventi tecnici sulle unità interessate nel più breve tempo possibile.