Avviso ai creditori

logotirr_as3

 

comunicapec

 

TIRRENIA DI NAVIGAZIONE S.p.A. in A.S.
Il sottoscritto dott. Giancarlo D’Andrea, Commissario Straordinario della società Tirrenia di Navigazione S.p.A. in A.S.
PREMESSO
che il Tribunale Ordinario di Roma – Sezione Fallimentare – con sentenza n. 332 del 12/08/2010 ha dichiarato lo stato di insolvenza della società Tirrenia di Navigazione S.p.A. nominando giudice delegato il Dott. Francesco Taurisano;
COMUNICA
che l’udienza per l’esame dello stato passivo è stata fissata per il giorno 21/01/2011 ore 9,30;
che i creditori ed i titolari di diritti reali e personali su beni mobili ed immobili di proprietà o in possesso della Tirrenia di Navigazione S.p.A. possono partecipare al concorso depositando presso la Cancelleria del Tribunale di Roma, Sezione Fallimentare, Viale delle Milizie 3E, piano primo, stanza 212 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00), domanda di ammissione allo stato passivo entro il termine del 21 dicembre 2010;
le domande di ammissione al passivo, di rivendica o di restituzione dovranno essere proposte con ricorso, che può essere sottoscritto personalmente dalla parte, contenente gli elementi di cui all’art. 93 del R.D. 16 marzo 1942, n. 267 e quindi: il cognome ed il nome del creditore, il C.F., l’eventuale P.IVA, il domicilio eletto in Roma, l’ammontare della somma pretesa, il titolo dal quale il credito deriva e le eventuali ragioni di prelazione, ovvero la descrizione del bene di cui si chiede la restituzione o la rivendicazione. La domanda dovrà essere corredata da idonea documentazione giustificativa in ordine al titolo del credito, alle eventuali ragioni di prelazione ed alle ragioni restitutorie;
i creditori dovranno depositare le domande e la relativa documentazione in duplice copia e, se possibile, anche in formato pdf su supporto elettronico;
in caso di mancata elezione del domicilio in Roma, tutte le notificazioni saranno eseguite presso la Cancelleria del Tribunale di Roma;
in considerazione del numero dei creditori coinvolti nella procedura di amministrazione straordinaria di Tirrenia di Navigazione S.p.A. e, di conseguenza, del cospicuo numero di istanze che perverranno, il Tribunale di Roma – Sezione Fallimentare – ha predisposto in data  12/08/2010 il documento denominato “Disciplinare per i Creditori” che si allega alla presente comunicazione per formarne parte integrante ed essenziale con invito a tutti i creditori ad attenersi alle modalità ivi indicate al fine di predisporre e depositare le proprie domande di ammissione allo stato passivo;
i MODULI (uno per i creditori lavoratori ed uno per le altre tipologie di creditori) che potranno essere utilizzati al fine della presentazione delle domande di insinuazione allo stato passivo della procedura sono disponibili sul sito della procedura http://www.tirreniadinavigazioneamministrazionestraordinaria.it/ insieme ad ogni altra informazione utile;
al fine di agevolare uno scambio con l’ufficio Commissariale è gradita l’indicazione di una casella di posta elettronica certificata ove inviare eventuali comunicazioni.
Roma, 1 ottobre 2010
Dott. Giancarlo D’Andrea
Commissario Straordinario di Tirrenia di Navigazione S.p.A. in A.S.
disciplinare